Frantoio a Macine e Presse

Il frantoio tradizionale è quello che più ci contraddistingue in quanto ci permette di produrre il nostro Signorolio rimanendo il più fedeli possibile alla tradizione versando direttamente dai sacchi o dai cassoni nella tramoggia.


Convogliate in un defogliatore per essere ripulite dalle foglie che sono rimaste durante la raccolta, le olive dopo la defogliazione passano in un frangitore in modo che vengano sommariamente spaccate,
questo impasto viene quindi fatto passare in una vasca circolare dove delle macine di granito Pieralisi, girando su se stesse lo riducono alla consistenza di una pasta molto fine.
Quando la pasta è pronta viene passata ad una gramolatrice.


Con l’ausilio di una macchina stratifictrice la pasta viene disposta su dei dischi chiamati fiscoli con i quali si costituisce una pila su un carrello posto poi sotto le uperpresse Breda.
Il metodo di spremitura a freddo prevede che a 400 atmosfere di pressione l’olio e l’acqua filtrino attraverso i dischi di plastica, il composto verrà poi centrifugato per separare l’olio dall’acqua.
Alla fine del processo otterremo Il Signorolio prima spremitura a freddo.