La Storia

Sono gli anni ’60 e Mario decide di rilevare un frantoio nel centro del paese iniziando così la sua carriera da imprenditore, affiancando a quella del frantoio quella di enoteca.

Seguendo il mercato Mario e Donatella spostano la sede del frantoio a quella attuale, con un frantoio continuo unico nel territorio. Concentrandosi sulla ricerca e qualità del prodotto arrivano, nel 1980, a produrre il prodotto di punta del loro frantoio che poi verrà conosciuto come SIGNOROLIO, infatti nel 1981 viene registrato il marchio per renderlo unico e riconoscibile. Il nome Signorolio deriva dal nonno Alessando chiamato “il Signore” e considerato gran intenditore di olio.

Sempre alla ricerca della qualità e in controtendenza con il mercato il nostro frantoio nel 1987 decide di affiancare all’impianto continuo, un piccolo impianto a presse decidendo di investire nel recupero della tradizione del territorio potendo adesso produrre extravergine spremuto a freddo.

Nel 1990 la passione per la ricerca di soluzioni innovative ci consentono di inserire tra i nostri prodotti il reticchio, il cui nome deriva dalla combinazione dei nomi delle zone da cui si produce “i retignani” e “i chioccoli” con un gusto fine, e il cinquemonti un olio dal sapore fragrante e fruttato, prodotto con olive selezionate della giusta maturazione.

Con la crescita dell’azienda nel ’92 viene sostituito il piccolo impianto a presse con uno più grande in cui le quattro superpresse Breda Pignone diventano la garanzia per un olio extravergine capace di valorizzare la materia prima facendo riconoscere nel Signorolio un olio extravergine di qualita’.

Nel 2002 viene acquistato e coltivato un terreno che ci permette di la coltivazione di olivi con lo scopo di produrre il nostro I.G.P TOSCANO delle Colline Senesi che va ad aggiungersi alla famiglia di oli di nostra produzione.

Con l’alta richiesta del mercato nel 2007 e con lo sviluppo tecnologico che ha consentito anche ai frantoi continui di produrre olio extravergine, viene introdotta, affiancata a quella tradizionale una linea alfa laval a ciclo continuo con la quale produciamo anche oggi extravergine estratto a freddo e il nostro Signorolio biologico.

Ancora oggi la nostra famiglia continua a dedicarsi con passione e dedizione all’attività accogliendo e condividendo con i propri clienti la passione e la conoscenza della materia e ospitandoli nella propria tavernetta; luogo di degustazioni, racconti e insegnamenti tra generazioni di visitatori e non. Perché infondo parte tutto da un pezzo di pane con un buon olio e un bicchiere di vino.